Segreti di Telegram: la modalità “lavoro”

C’è una modalità nascosta in Telegram Desktop: si tratta della “modalità lavoro”! Scopriamo che cos’è e come attivarla.

La modalità lavoro permette di nascondere completamente dalla lista delle conversazioni tutti i gruppi silenziati, cioè tutte le chat di gruppo per le quali abbiamo disattivato le notifiche.

Attivarla è facile ma la procedura è segreta e ricorda un po’ i trucchi di videogiochi come GTA, almeno per ora.

Occorre prima di tutto aprire le impostazioni di Telegram Desktop (dal menù in alto a sinistra), dopodiché si dovrà digitare sulla tastiera la parola workmode. Mentre si digita non si vedrà alcun feedback, ma al termine apparirà un messaggio di avviso che chiede se si è sicuri di voler avviare la modalità lavoro. Al momento il messaggio di conferma non è tradotto in italiano, ma è sufficiente fare clic su OK.

Telegram si riavvierà con un nuovo tasto in cima alla lista delle conversazioni: “Nascondi chat silenziate”. Basta cliccarlo per nascondere tutte le chat silenziate, e cliccarlo nuovamente per farle riapparire.

Si tratta di una modalità davvero utile per chi usa Telegram sia per lavoro che per svago, con gruppi di persone ben separati, e che non vuole subire distrazioni nei momenti di massima concentrazione.

Staremo a vedere se diventerà una funzione vera e propria, dotata di un modo ufficiale per attivarla, visibile a tutti. Forse questa è proprio un’anteprima delle novità di cui parlava Durov su Twitter

Condividi questo articolo

Telegram Twitter WhatsApp Facebook

2 pensieri su “Segreti di Telegram: la modalità “lavoro”

  1. Ciao, ho un dubbio,
    in azienda le chat sono molto utili, soprattutto quando ci sono tecnici e commerciali che operano fuori ufficio che devono interagire con personale in ufficio.
    Di chat ce ne sono gia troppe in generale, quindi cercavo una soluzione per unificare un po le cose.
    Con telegram che funziona su tutti i dispositivi sarebbe ottimo, il mio problema è che molte persone hanno un solo numero di telefono e loggandosi sul Pc aziendale caricherebbero anche le chat private, cosa che è meglio evitare.
    Esiste una soluzione per esempio i boot, che mi permette di creare un “utente” per ogni persona, anche associandolo al proprio cellulare personale, in modo che fuori ufficio vedano le chat private e quelle aziendali ed in ufficio sui pc aziendali vengano caricate solo le chat aziendali ?
    In altre parole, chat dove sui pc in ufficio non vengano caricate chat esterne ?

    Grazie tante

    1. Ciao Danio,
      purtroppo al momento Telegram non supporta questa funzionalità di doppio account (business/privato). È un peccato perché sono sicuro che molte aziende sfrutterebbero maggiormente Telegram in questo modo.

      L’unica idea che mi viene è quella di adottare un numero telefonico ad esclusivo uso aziendale e accedere a Telegram tramite quel numero. Chiaramente però si tratta di un costo non indifferente per acquistare tutte le SIM. In teoria è comunque possibile attivare una SIM senza alcun tipo di promo o abbonamento, l’importante è soltanto avere un numero a cui associare l’utente e su cui ricevere l’SMS per il login.

      Luca

Rispondi a Luca Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *